Osimo: 18enne coltiva marijuana in giardino, arrestato

Diciottenne partenopeo da tempo residente a Osimo aveva coltivato nel giardino di casa 5 piante di marijuana. Secondo l'avvocato difensore si è trattato di semplice curiosità: voleva vedere se crescevano

R. S., 18enne originario di Napoli ma residente da tempo a Osimo, è stato arrestato venerdì mattina dai carabinieri: i militari, nel corso di un blitz a casa del giovane, hanno trovato - oltre a tre grammi di droga tra hashish e marijuana, un coltello sporco di sostanza stupefacente, un bilancino da precisione e materiale atto al confezionamento delle dosi - una coltivazione di 5 piantine di marijuana, rigogliose e ben curate, che crescevano nel giardino di casa, tra fiori e ortaggi. A riportare la notizia è il Messaggero.

I militari sono arrivati al sospettato seguendo i movimenti di alcuni consumatori di stupefacenti, che finivano per ritrovarsi sempre sotto case dal giovane, ed hanno fatto irruzione con i cani antidroga al seguito nella casa di zona Borgo in cui il ragazzo abita assieme ai genitori: nel corso della perquisizione gli uomini dell'arma hanno rinvenuto anche un foglio con alcuni numeri di telefono, che gli investigatori presumono siano collegati ad attività di spaccio.

Il diciottenne è comparso ieri davanti al giudice del Tribunale di Ancona, che ha convalidato l'arresto rimettendolo in libertà in attesa del processo. Il suo avvocato difensore contesta le accuse di spaccio, sostenendo che R. S. è solo un consumatore, e ha piantato la marijuana spinto solo dalla curiosità di vedere se sarebbe cresciuta.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

Torna su
AnconaToday è in caricamento