Espulso dall'Italia, passeggia in Piazza Rosselli: denunciato un 63enne

L'uomo, espulso dal territorio nazionale, era insieme ad un 50enne. Entrambi avevano precedenti per droga e furti. Ora è stato denunciato

Nonostante fosse stato espulso dal territorio nazionale, passeggiava tranquillamente in Piazza Rosselli, in compagnia di un suo amico. A fermarlo ed identificarlo sono stati gli agenti di Polizia di Ancona, insospettiti dal suo strano comportamento. L'uomo infatti, dopo aver visto le Volanti, ha subito cambiato direzione, fingendo di parlottare con il suo amico, 50enne residente nel capoluogo, sopra un muretto. 

L'identificazione ha permesso alla Polizia di scoprire che entrambi, un 63enne ed un 50enne, originari dell'Est Europa, avevano precedenti per furti e droga. Il controllo ha fatto emergere che il 63enne, residente a Bergamo, era stato espulso dall'Italia. Accompagnato in Questura è stato denunciato ed affidato al personale dell'Ufficio Immigrazione.

Potrebbe interessarti

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • In porto c'è l'Andrea Doria, il caccia della Marina aperto al pubblico per le visite a bordo

  • La vacanza finisce in tragedia: giovane papà muore schiacciato da un quad

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento