Espulso dall'Italia, passeggia in Piazza Rosselli: denunciato un 63enne

L'uomo, espulso dal territorio nazionale, era insieme ad un 50enne. Entrambi avevano precedenti per droga e furti. Ora è stato denunciato

Nonostante fosse stato espulso dal territorio nazionale, passeggiava tranquillamente in Piazza Rosselli, in compagnia di un suo amico. A fermarlo ed identificarlo sono stati gli agenti di Polizia di Ancona, insospettiti dal suo strano comportamento. L'uomo infatti, dopo aver visto le Volanti, ha subito cambiato direzione, fingendo di parlottare con il suo amico, 50enne residente nel capoluogo, sopra un muretto. 

L'identificazione ha permesso alla Polizia di scoprire che entrambi, un 63enne ed un 50enne, originari dell'Est Europa, avevano precedenti per furti e droga. Il controllo ha fatto emergere che il 63enne, residente a Bergamo, era stato espulso dall'Italia. Accompagnato in Questura è stato denunciato ed affidato al personale dell'Ufficio Immigrazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • E' morto Renzo Castellani: era il compagno della consigliera 5 Stelle Romina Pergolesi

  • Apre la nuova scuola di danza, Andreas e Veronica insegnanti d’eccezione

  • La mamma ritrova il suo portafoglio, dentro c'erano i documenti del figlio ricoverato al Salesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento