Croce Rossa di Osimo in campo, 29 nuovi operatori per le maxiemergenze

Dopo il sisma che ha colpito il centro Italia, il Comitato torna a parlare di maxiemergenza, formando nuovi operatori pronti ad affrontarla

Ventinove promossi al V corso Opem (Operatore emergenza), organizzato dalla Croce Rossa Italiana di Osimo, che si è concluso domenica 8 ottobre. Il corso, organizzato dall’area 3 locale, ha preparato i volontari ad affrontare le emergenze e i disastri, e ad assistere le comunità colpite da calamità. Al termine del percorso formativo, durato 16 ore, i volontari sono scesi in campo, affrontando la simulazione di una maxiemergenza. Raffiche di vento forte hanno travolto i fan del gruppo Home9, immaginario complesso rock in concerto a Casenuove di Osimo, facendo cadere anche un’impalcatura.

Un evento creato in collaborazione con tutte le Aree CRI e che ha visto, oltre agli esaminandi, la partecipazione anche di 16 simulatori di Croce Rossa, di 15 operatori emergenza formati negli anni precedenti e del Gruppo Comunale di Protezione Civile. Numerosi anche i mezzi impiegati nell’esercitazione: un furgone emergenza come comando avanzato, cinque ambulanze, un pulmino, due taxi sanitari e una tenda pneumatica adibita per l'occasione a postazione medica avanzata. Il successo dei 29 è stato reso possibile grazie agli insegnamenti appresi durante il corso, svolto dagli Istruttori di Protezione Civile e che ha toccato tutti gli ambiti di Protezione Civile. Dalla preparazione alla missione, all’etica in emergenza alla cartografia passando per le telecomunicazioni, la psicologia in emergenza fino alla gestione delle maxiemergenze e delle catastrofi, ogni punto fondamentale per un volontario CRI è stato toccato. Neanche la legislazione è stata tralasciata, affrontando il Decreto legislativo 81/2008, spiegato direttamente dal dipartimento della Protezione Civile.

Una giornata di esercitazione formativa per tutti e fondamentale anche per la comunità osimana che ogni giorno, ma soprattutto durante un’emergenza, può far affidamento sulla Croce Rossa di Osimo.

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Luca padre di due bimbi, stroncato dalla cima-killer: si indaga per omicidio colposo

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • La cima si stacca dalla nave durante l'attracco, la frustata mortale uccide un portuale

  • Elisa trovata morta vicino al suo cane, l'autopsia rivela: «E' stato un malore»

  • La partita finisce in guerriglia, maxi rissa sugli spalti: pugni e bottigliate tra anconetani e sambenedettesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento