Scivola in montagna davanti agli occhi del marito, mamma muore in vacanza

La donna, mamma di due figli minorenni, si trovava in vacanza con il marito. Poi il volo per circa 100 metri che non le ha lasciato scampo

foto di repertorio

Doveva essere un momento spensierato, in compagnia del marito ed in mezzo a quelle meraviglie chiamate Dolomiti. Poi il dramma, improvviso, mentre stava percorrendo un sentiero tra il rifugio Dibona ed il Pomedes. Un volo di circa 100 metri davanti agli occhi dell'uomo che impotente non ha potuto che assistere alla tragedia. A perdere la vita una donna pesarese di 49 anni, mamma di due figli minorenni, morta ieri pomeriggio tra le montagne di Cortina,

All'origine della caduta potrebbe esserci stata una distrazione, oppure una scivolata dovuta al fondo sconnesso. La donna aveva raggiunto Cortina per passare un weekend con suo marito ed aveva deciso di incamminarsi verso il sentiero numero 421, descritto come un percorso non impegnativo. Sul posto è intervenuto l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano con il medico che ha tentato invano di rianimarla. La salma è stata quindi trasportata al Rifugio Dibona, sotto gli occhi del marito in evidente stato di stato di choc. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento