«Venduti 1400 biglietti con la sala che ne poteva contenere neanche 500»

Il premier Conte poco dopo pranzo è arrivato all'ospedale regionale di Torrette dove sette ragazzi combattono ancora tra la vita e la morte. Le sue parole

Il premier Giuseppe Conte ai microfoni dei giornalisti

«Stando ai primi riscontri nonostante la sala potesse contenere 469 persone sono stati venduti 1400 biglietti». A parlare è il premier Giuseppe Conte, arrivato subito dopo pranzo all'ospedale regionale di Torrette a poche ore dalla terribile tragedia che ha sconvolto un territorio intero. Conte ha parlato ai giornalisti, analizzando il dramma avvenuto nella notte a Corinaldo: «La magistratura è al lavoro ma dobbiamo porci degli interrogativi perchè certe tragedie poi non si ripetano più. Rivolgo un appello al senso di responsabilità di coloro che gestiscono i locali pubblici destinati ad accogliere anche un folto numero di persone».

Il premier ha poi parlato dei feriti, 7 ancora in gravi condizioni, che si trovano nel reparto di rianimazione in prognosi riservata: «Le condizioni dei piccoli pazienti sono critiche. Il mio ringraziamento va alle strutture sanitarie intervenute perchè hanno fatto un gran lavoro ed hanno risposto tempestivamente all'urgenza. Proprio per questo e grazie a questo i ragazzi hanno le migliori possibilità di ristabilirsi». 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento