Va dalla polizia per chiedere la residenza, ma non ha il permesso di soggiorno

L'uomo non è stato in grado di esibire il permesso di soggiorno, per cui è stato accompagnato alla questura di Ancona per i rilievi foto segnaletici.

foto di repertorio

FALCONARA - Gli agenti della polizia locale di Falconara sono stati impegnati nei controlli sulla regolarità in Italia di un cittadino del Marocco di 32 anni, che si è presentato presso la centrale operativa della polizia locale per chiedere la residenza in città, in casa della sua compagna. L'uomo non è stato in grado di esibire il permesso di soggiorno, per cui è stato accompagnato alla questura di Ancona per i rilievi foto segnaletici.

Sabato gli agenti si sono occupati di un caso analogo: una pattuglia impegnata in controlli in via De Bosis si è imbattuta in tre persone, un italiano e due pachistani, che stavano scaricando volantini da un Fiat Ducato intestato a un'azienda di Belvedere. Uno dei pachistani non aveva con sé il permesso di soggiorno: è destinatario di un provvedimento revoca del titolo autorizzativo, che ha impugnato. Anche in questo caso è scattata la segnalazione alla Questura per i controlli di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale è lontano, ma non troppo: i consigli per decorare l'appartamento con stile

  • Trova la madre morta in bagno, arriva la polizia: tragedia in un appartamento

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Corruzione, Caglioti sospeso per aver rispettato segreto su indagini: «E' dittatura»

  • Chiede l'elemosina al market, mostra i documenti ma è troppo tardi: denunciato

Torna su
AnconaToday è in caricamento