Sicurezza: controlli nel senigalliese contro furti e spaccio

Controllate dai carabinieri 70 persone e 50 autovetture nella notte fra sabato e domenica. Un weekend tutto sommato tranquillo nel suo complesso: ecco i principali interventi effettuati dei militari

Una notte di controlli per i carabinieri della compagnia di Senigallia quella trascorsa dalle 19 di sabato 3 alle 7 del mattino di domenica 4 novembre: nel mirino dei miliari la prevenzione dei furti e dello spaccio.
Schierati in campo 15 uomini e sette auto, con il coordinamento delle stazioni di Montemarciano-Marzocca, Marzocca- Senigallia, Ripe-Corinaldo, Belvedere Ostrense-Ostra-Ostra Vetere.
Sono state controllate 70 persone (di cui 5 risultate di “interesse investigativo”) e 50 autovetture (di cui una sequestrata); elevate 5 multe e ritirata una patente di guida. Undici, invece, gli esercizi commerciali sottoposti a controllo.

Una notte, comunque, fortunatamente tranquilla: delle nove richieste pervenute al 112, ecco i casi più significativi:

  • una denuncia di minacce a mezzo telefono, un caso già noto ai militari e seguito dalla stazione dei carabinieri di Montemarciano;
  • una richiesta di intervento per una lite in famiglia ad Ostra, per la quale è intervenuta una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile che ha riportato alla calma le persone, identificandole ed invitandole, se ritenuto necessario, a sporgere eventuali quereli. Anche questa vicenda è già nota all’arma locale ed ai servizi sociali comunali;
  •  una comunicazione relativa ad una presunta occupazione illecita di propriertà privata a Montemarciano da parte di extracomunitari. L’arma locale è informata e la vicenda è già oggetto di interessamento da parte della stessa proprietà;
  •  alcune segnalazioni per la presenza di un ubriaco in località Cesano, per musica ad alto volume a Marina di Montemarciano e schiamazzi notturni in piazza Roma di Senigallia.

A tutte le richieste giunte al 112 è comunque corrisposto un intervento dei militari.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento