Archi, Piano e Stazione, controlli a tappeto: espulsioni e denunce

Una task force composta da Volanti, Poliziotti di Quartiere e Cinofili ha setacciato alcune zone della città. Espulsi tre pregiudicati e fermato un uomo in possesso di"Gratta e Vinci" rubati

Gli uomini delle Volanti, i poliziotti di quartiere e la squadra Cinofili, diretti dal Vicequestore Aggiunto Cinzia Nicolini, hanno setacciato alcune zone della città effettuando mirati controlli soprattutto nei quartieri Archi, Piano San Lazzaro, Palombella e Stazione centrale.

Decine le persone, i mezzi, gli esercizi commerciali controllati nel corso del servizio di prevenzione, che ha portato all’espulsione di tre cittadini stranieri, e alla denuncia di un quarto.

Tre pregiudicati per reati contro il patrimonio e stupefacenti, di origine albanese, sono stati rintracciati nella zona del Piano S. Lazzaro ed accompagnati in Questura.
Valutata la loro posizione gli agenti dell'Ufficio Immigrazione, diretto dal vicequestore Leo Sciamanna, hanno proceduto all'espulsione immediata dal territorio italiano accompagnandoli al Porto di Ancona, dove sono stati imbarcati sulla nave che li ha riportati in patria.

Un cittadino marocchino di 49 anni, infine, controllato in Piazza Rosselli, è stato trovato in possesso di una trentina di "gratta e vinci" risultati rubati qualche giorno fa in una tabaccheria di Chiaravalle.
La maggior parte dei tagliandi sarebbero stati sicuramente riscossi, in quanto riportavano vincite dai 2 ai 10 euro: l'uomo è stato deferito all'autorità giudiziaria per il reato di ricettazione.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • L’autovelox delle polemiche è stato spento

  • Un messaggio al nipote, poi si lancia nel vuoto: suicidio a Marcelli

  • Problemi al cuore, Mario Cipollini ricoverato a Torrette: «Sono molto provato»

  • Il tour della paura, le cinque dimore più infestate di Ancona e dintorni

  • Silvia, Giulia e il fashion per tutti: «Un nuovo negozio per scommettere sul centro storico»

Torna su
AnconaToday è in caricamento