Contatori dell’acqua a rischio gelo, ecco come proteggerli

Una nota della Multiservizi Spa fornice alcuni consigli per prevenire o almeno ridurre il problema del danneggiamento dei contatori e dei loro accessori. Quelli più a rischi, ovviamente, sono gli esterni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"È arrivato l’inverno e con esso il freddo. Occorre ricordare che i contatori dell’acqua vanno protetti dalle basse temperature e dal gelo.
Gli apparecchi maggiormente a rischio sono quelli posti all’esterno di fabbricati, in locali freddi o in abitazioni utilizzate di rado. Per prevenire o almeno ridurre il problema del danneggiamento dei contatori e dei loro accessori, ecco alcuni consigli utili.

- Le nicchie poste all’esterno dei fabbricati, compreso lo sportello, devono essere protette con polistirolo e poliuretano espanso, facilmente reperibili in qualsiasi negozio di ferramenta. Lo spessore minimo dei pannelli deve essere di alcuni centimetri e gli stessi vanno posizionati sia sulle pareti che all’interno dello sportello.
- Si consiglia di rivestire anche i contatori ubicati in locali non riscaldati. Anche in questo caso occorre utilizzare materiali idonei e non stracci o lana di vetro che assorbono acqua. In ogni caso, lasciare scoperto il quadrante delle cifre, per consentirne la lettura.

- Se i contatori sono posizionati in fabbricati disabitati, è consigliabile chiudere il rubinetto a monte del misuratore e provvedere allo svuotamento dell’impianto interno, lasciando, per precauzione, anche un rubinetto interno leggermente aperto.
I clienti sono responsabili della conservazione dei contatori e dei relativi alloggiamenti. Eventuali costi di riparazione o sostituzione del contatore per danni causati dal gelo sono a carico del cliente, così come le possibili dispersioni d’acqua."

Multiservizi Spa
 

Torna su
AnconaToday è in caricamento