Rinnovo flotta, Conerobus festeggia con la città i nuovi mezzi in servizio

Per condividere con la città questa ulteriore tappa del percorso di rinnovamento della flotta, l’azienda ha organizzato una giornata di festa

Verranno presentati domenica 10 marzo, in piazza Cavour, i nuovi autobus di Conerobus impiegati nei collegamenti urbani ed extraurbani ed entrati in servizio ad inizio anno. Per condividere con la città questa ulteriore tappa del percorso di rinnovamento della flotta, l’azienda ha organizzato una giornata di festa che prevede tour guidati gratuiti per scoprire le bellezze di Ancona, oltre a giochi e truccabimbi per i più piccoli.

Dalle 10 alle 17, cinque nuovi mezzi sosteranno, insieme all’autobus d’epoca recentemente restaurato, nella parte alta della piazza, lato Comune, dove si concentrerà l’evento. Un’occasione per osservare da vicino le dotazioni dei veicoli e salirvi a bordo. Quattro i giri turistici in programma, con partenza alle 10.30 – 11.30 – 15.30 – 16.30. Il tour delle 15.30 sarà effettuato con guida in lingua inglese. “Con questa giornata di festa – afferma il presidente di Conerobus Muzio Papaveri – l’azienda conferma la forte attenzione prestata a tutti i suoi utenti, a cui si propone di fornire risposte sempre più al passo con i tempi. Siamo fieri di offrire alla città l’opportunità di approfondire la conoscenza delle caratteristiche di comfort e sostenibilità ambientale dei nuovi autobus. Un investimento che fa parte di una più ampia strategia di azioni a cui stiamo lavorando, con l’obiettivo di potenziare ulteriormente la qualità e l’efficienza del servizio erogato”.

All’iniziativa parteciperanno anche il personale del Centro Papa Giovanni XXIII di Ancona, impegnato nella realizzazione di un progetto di segnaletica volto a migliorare la fruibilità alle persone con disabilità intellettive, e un gruppo di studenti dell’Istituto Einstein Nebbia di Loreto. I ragazzi dell’alberghiero hanno deciso di aderire per rimarcare la volontà di rispettare le regole e il disappunto verso il comportamento di quei compagni, una cerchia ristretta, responsabili degli atti vandalici verificatisi sui bus extraurbani che ogni giorno li portano a scuola. Previsto, alle 11, un momento istituzionale di presentazione dei nuovi autobus, moderato dal conduttore e giornalista di Etv Marche Maurizio Socci e scandito dagli interventi del presidente di Conerobus Muzio Papaveri, del sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, dell’assessore ai servizi sociali Emma Capogrossi, del dirigente scolastico dell’Einstein Nebbia Gabriele Torquati e del vicepresidente del Centro Papa Giovanni XXIII Giorgia Sordoni.

I nuovi mezzi fanno parte dell’ultima tranche del pacchetto di 30 veicoli di ultima generazione, acquistato con il sostegno di un finanziamento della Regione Marche, attraverso fondi comunitari. Sono tutti autobus euro 6 alimentati a metano e muniti, tra l’altro, di pedana per disabili, avvisatori acustici per i non vedenti, sistema di videosorveglianza e di autospegnimento in caso d’incendio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • Perde il controllo e si schianta contro l’altra auto, nuovo incidente sulla strada maledetta

Torna su
AnconaToday è in caricamento