Montemarciano: compra il telefono con banconote false, denunciato 26enne

Aveva risposto ad un annuncio per la vendita di un cellulare di ultima generazione ma aveva pagato con banconote false. Le indagini proseguono per individuare il canale di approvvigionamento del danaro contraffatto

Lo scorso 13 settembre, a Montemarciano, presso la locale Stazione Carabinieri, un residente in quel comune denunciò di essere stato vittima di una truffa: si era accordato per la vendita del proprio telefono di ultima generazione, ma aveva ricevuto in pagamento banconote poi risultate false.

I Carabinieri, hanno sviluppato una complessa ed articolata attività d’indagine che oggi si è conclusa positivamente consentendo ai militari di identificare il truffatore, denunciato anche per truffa e spendita di monete falsificate: si tratta di A.R., cittadino serbo bosniaco, classe 1987, residente ad Ostra, con numerosi precedenti specifici a proprio carico, identificato senza ombra di dubbio proprio dalla vittima.

Le indagini proseguono al fine di individuare il canale di approvvigionamento del danaro contraffatto e ulteriori eventuali canali di diffusione nel territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Allarme meningite, maestra in gravi condizioni: scatta la profilassi a scuola

Torna su
AnconaToday è in caricamento