«Sto cercando un amico», ma addosso ha un grosso coltello: denunciato 

L’uomo è stato fermato durante un normale controllo di Polizia e non è riuscito a fornire spiegazioni convincenti. Addosso aveva l’ arma

Foto di repertorio

Durante un controllo ha detto agli agenti che stava cercando un amico, ma con sé aveva un coltello con lama da 25 centimetri. Un uomo di 33 anni, pugliese di origine, e già conosciuto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e la proprietà privata è stato denunciato dagli agenti del commissariato di Senigallia. 

L’uomo era stato fermato in zona Cesano e durante il controllo aveva detto che stava cercando un amico, ma non è stato in grado di fornire altre spiegazioni. Insospettiti, i poliziotti hanno proceduto alle verifiche e hanno trovato la lama. Il 33enne risponderà di porto illegale di arma e il coltello è finito sotto sequestro.
 

Potrebbe interessarti

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • La nave extralusso con vista sugli abissi: “Le Bougainville” attesa in porto

  • Pulire vetri, specchi e infissi: i trucchi (a costo zero) per non lasciare macchie e aloni

I più letti della settimana

  • Incidente in bici e fuga dall'ospedale, Sergio camminava in strada quando è stato travolto

  • Spranga di ferro in faccia, una frustata micidiale: operaio in prognosi riservata

  • Tragedia in vacanza, bambina muore ad appena sei mesi

  • Trovato un cadavere sul ciglio della strada, ipotesi investimento

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • La gita al lago finisce in tragedia, moto contro camion: Luca è morto sul colpo

Torna su
AnconaToday è in caricamento