«Sto cercando un amico», ma addosso ha un grosso coltello: denunciato 

L’uomo è stato fermato durante un normale controllo di Polizia e non è riuscito a fornire spiegazioni convincenti. Addosso aveva l’ arma

Foto di repertorio

Durante un controllo ha detto agli agenti che stava cercando un amico, ma con sé aveva un coltello con lama da 25 centimetri. Un uomo di 33 anni, pugliese di origine, e già conosciuto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e la proprietà privata è stato denunciato dagli agenti del commissariato di Senigallia. 

L’uomo era stato fermato in zona Cesano e durante il controllo aveva detto che stava cercando un amico, ma non è stato in grado di fornire altre spiegazioni. Insospettiti, i poliziotti hanno proceduto alle verifiche e hanno trovato la lama. Il 33enne risponderà di porto illegale di arma e il coltello è finito sotto sequestro.
 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Luca padre di due bimbi, stroncato dalla cima-killer: si indaga per omicidio colposo

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • La cima si stacca dalla nave durante l'attracco, la frustata mortale uccide un portuale

  • Elisa trovata morta vicino al suo cane, l'autopsia rivela: «E' stato un malore»

  • Auto in fiamme in A14, il conducente muore carbonizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento