Colleghi e compagni di bevute: automobilisti nei guai dopo il turno al ristorante

I due erano sui rispettivi veicoli e le andature strambe lasciavano pensare a una gara di velocità

I controlli a Senigallia

Inizia il secondo weekend di novembre e i carabinieri incrementano i controlli nel comune di Senigallia per prevenire e reprimere gli episodi di guida in stato di ebbrezza. Proprio stanotte l’ultimo controllo, eseguito dai militari sul lungomare Leonardo Da Vinci a Marzocca. I carabinieri hanno notato due auto che facevano movimenti strani, affiancandosi tra loro e variando frequentemente l’andatura, come se volessero fare delle brevi gare di velocità. Insospettiti dalle andature te anomale, i militari hanno immediatamente intimato l’alt ai due veicoli e identificato i due conducenti. Si trattava di un 45enne di Senigallia e di una 22enne di Montemarciano. Entrambi lavorano in un ristorante che si trova proprio su quel lungomare, e dopo aver terminato la giornata lavorativa, avevano bevuto insieme. 

Durante il controllo i due, in evidente stato di ebbrezza, sono stati sottoposti a test con etilometro. L’uomo è risultato positivo, con un tasso di 1,15 G/L, ed è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, con conseguente ritiro della patente. La ragazza invece è risultata positiva con un tasso minore, pari a 0,73 G/L, cavandosela solo con una sanzione amministrativa di 544 euro e col ritiro della patente. I controlli continueranno nel corso di tutto il fine settimana.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale è lontano, ma non troppo: i consigli per decorare l'appartamento con stile

  • Trova la madre morta in bagno, arriva la polizia: tragedia in un appartamento

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Corruzione, Caglioti sospeso per aver rispettato segreto su indagini: «E' dittatura»

  • Chiede l'elemosina al market, mostra i documenti ma è troppo tardi: denunciato

Torna su
AnconaToday è in caricamento