Coldiretti, intervento sull'avvistamento dei cinghiali a Castelbellino

Lo afferma Coldiretti Ancona nel commentare la notizia che arriva dal Comune della Vallesina dove sono stati avvistati e fotografati gruppi di cinghiali aggirarsi indisturbati tra le case alla ricerca di cibo

«L'invasioni di cinghiali sotto le case di Castebellino è la riprova, se ce ne fosse il bisogno, che quella degli ungulati non è solo un'emergenza del mondo agricolo ma coinvolge la stessa sicurezza di tutti i cittadini tavolo con i prefetti». Lo afferma Coldiretti Ancona nel commentare la notizia che arriva dal Comune della Vallesina dove sono stati avvistati e fotografati gruppi di cinghiali aggirarsi indisturbati tra le case alla ricerca di cibo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«E' stato proprio a seguito della mobilitazione regionale della nostra associazione e dopo svariati incontri che ci hanno visti in mobilitazione permanente per tutelare le aziende e i residenti che la Regione ora si sta muovendo in questa direzione. Siamo in attesa - spiega la presidente di Coldiretti Ancona, Maria Letizia Gardoni - di avere i report delle riunioni che la giunta regionale ha affrontato nei giorni scorsi con i Prefetti e con le guardie provinciali confidando che il buonsenso abbia aperto alle nostre sollecitazioni di poter dare agli agricoltori, previo corso di formazione, la possibilità di difendersi con abbattimenti o catture per riportare equilibrio nei nostri territori. Avere un numero tanto elevato di ungulati non è solo un danno per gli agricoltori e un pericolo per i cittadini ma porta nocumento anche alle altre specie animali che popolano la nostra regione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento