Nascondeva la droga in casa di ignari amici, blitz della Polizia: impiegato in arresto

Ad arrestarlo gli agenti della Squadra Mobile di Ancona

Marijuana, cocaina, hashish e denaro contante provento di spaccio. E' questo quanto trovato e sequestrato da parte degli agenti della Squadra Mobile di Ancona che hanno arrestato un impiegato di 28 anni. 

L'uomo, dipendente di una cooperativa, utilizzava uno speciale modus operandi, nascondendo la droga negli appartamenti di amici e conoscenti, che spesso ignoravano quanto architettato dal pusher. I poliziotti, dopo giorni di appostamenti, sono intervenuti, scoprendo che il giovane aveva scelto come ennesimo nascondiglio l'abitazione di una coppia di conoscenti di Ancona. All'interno c'era di tutto, dalla cocaina, alla marijuana, oltre a tutto l'occorrente per pesare lo stupefacente. La perquisizione personale ha permesso alla Polizia di sequestrare altra cocaina, uno spinello artigianale e circa 700 euro in contanti, ritenuti dagli agenti provento di spaccio. Nel suo appartamento invece aveva marijuana ed hashish. 

Per il giovane impiegato sono scattate le manette ed ora dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina l'uomo ha pattteggiato 1 anno e 6 mesi di reclusione con pena sospesa. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arriva l'onda dei diritti LGBTI, sarà il primo Pride della storia di Ancona: c'è già la data

  • Cronaca

    «Un pezzo di lamiera è finito nel mio giardino, sono corso e ho trovato l'operaio a terra»

  • Cronaca

    «Apro il mio centro estetico a misura di cliente, c’è speranza per il commercio dorico»

  • Attualità

    La bici, volano di turismo e commercio: nelle Marche affari per 111 milioni euro annui

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

  • Trovata riversa in casa, Angela è morta per una grave emorragia

  • Aggredita mentre dà ripetizioni ad una bambina, la mamma la colpisce con un pugno

Torna su
AnconaToday è in caricamento