Senigallia: arrestati cinque mendicanti in piazza Simoncelli, avevano aggredito un giovane

Un ragazzo di 26 è stato aggredito sabato da un mendicante in risposta al rifiuto dell'elemosina. Interviene la polizia e scopre tutta la banda: 5 persone, 4 con precedenti per furto e rapina

Sabato scorso, un ragazzo albanese di ventisei anni ha richiesto l’intervento di una volante della polizia che transitava per le strade cittadine, dopo essere stato molestato da un giovane italiano che gli si era avvicinato chiedendogli del denaro.
Al rifiuto oppostogli, l’italiano aveva preso a schiaffeggiare il ragazzo albanese.

Dopo aver ascoltato il racconto del giovane aggredito, gli agenti si sono messi alla ricerca del molestatore, raccogliendo informazioni anche presso i passanti, i quali hanno raccontato che in quel momento altri individui nei paraggi stavano chiedevano denaro in maniera molesta.
Poco dopo, gli agenti hanno rintracciato in piazza Simoncelli un gruppo di cinque giovani, intenti a chiedere l’elemosina.
Gli agenti procedevano all’identificazione dei cinque: tutti risultavano gravati da precedenti di polizia e da condanne per furto e rapina, tranne il più giovane della compagnia, appena diciottenne. Ulteriore caratteristica comune, la loro provenienza: tutti nativi di Torino e provincia, e tutti residenti a Torino. Si tratta di R. C., di 38 anni, C. M., 37 anni, N. R., 27 anni, N. D., 24 anni, e L. C., 18 anni.

Sentiti circa le motivazioni della loro presenza a Senigallia, i cinque non fornivano altra giustificazione che quella di essere giunti sabato scorso a Senigallia per chiedere l’elemosina.
Per i quattro già gravati da precedenti, è subito scattata la misura di prevenzione del foglio di via, ovvero di quel particolare provvedimento con il quale il questore rimanda nel proprio comune di residenza un soggetto ritenuto pericoloso, vietandogli nel contempo di ritornare nel comune dal quale è stato allontanato.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Travolta mentre è in sella al suo scooter, grave una ragazza

  • Allarme formaldeide nelle classi, il sindaco ordina la chiusura del nuovo asilo

  • Colto da un infarto in auto, choc nel parcheggio del centro commerciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento