Barbecue nel giardino condominiale, a cena arriva la polizia: denunciati i commensali

In tre erano andati a trovare un amico, ma sono stati scoperti dagli agenti delle Volanti impegnati a far rispettare il decreto anti-Coronavirus

Foto di repertorio

Avevano organizzato una cenetta con barbecue nel giardino condominiale.

Ci hanno pensato i poliziotti della Squadra Volante ad interrompere il piacevole rendez-vous tra amici. E’ successo ieri sera nel quartiere di Vallemiano. Tre romeni, in barba a tutti i divieti, erano andati a casa di un amico che li aveva invitati a cena. Il blitz della polizia ha mandato all’aria i loro piani. I tre sono stati denunciati

Continuano senza sosta i controlli della polizia per far rispettare le prescrizioni contenuti nell'ultimo decreto ministerale contro la diffusione del Coronavirus. Ma nonostante gli appelli, evidentemente c'è chi continua a fare di testa propria, sottovalutando il rischio di contagio.

I MEDICI SCRIVONO ALLA REGIONE: «PRONTI A FARVI CAUSA»

PARCHEGGI BLU, LA SOSTA E' GRATUITA FINO AL 3 APRILE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL CORONAVIRUS FERMA IL TRIBUNALE 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • FLASH - Statale 76 chiusa al traffico per controlli anti Coronavirus

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • Bollo auto, università e concessioni statali: la Regione Marche sospende le tasse

Torna su
AnconaToday è in caricamento