Ruba cellulare e navigatore da un'auto abbandonata nella neve: denunciato

L'uomo è stato avvicinato dagli agenti delle Volanti mentre camminava in piena notte nonostante la neve. Con sé aveva un paio di occhiali, un cellulare e un navigatore rubati poco prima

«Faccio un’escursione sulla neve», ma con sé aveva un cellulare, un navigatore satellitare e degli occhiali rubati poco prima da una vettura lasciata dal proprietario in mezzo alla neve. L’uomo è stato denunciato dagli agenti della squadra volanti. Il ladro è stato sorpreso dai poliziotti alle 3.05 della scorsa notte lungo via Marsigliani, una traversa di via Francesco Angelini, a Pietralacroce. Lo strano orario e la temperatura rigida hanno spinto gli agenti ad approfondire il controllo. L’uomo ha riferito che quella era solo un’insolita passeggiata, ma nello zaino aveva alcuni oggetti trafugati poco prima lungo via Angelini da una vettura abbandonata nella neve. La rubrica telefonica del cellulare ha permesso agli agenti di risalire al proprietario, che ha già avuto indietro la refurtiva. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arriva l'onda dei diritti LGBTI, sarà il primo Pride della storia di Ancona: c'è già la data

  • Cronaca

    «Un pezzo di lamiera è finito nel mio giardino, sono corso e ho trovato l'operaio a terra»

  • social

    Amore e Instagram, Silvia e Carmelo influencer di successo: «Cambiamo le regole dello stile»

  • Eventi

    Per diventare pollici verdi basta una mostra, torna l’Ancona Flower Show

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Stasera sushi? I 7 migliori ristoranti dove gustarlo ad Ancona

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

  • Trovata riversa in casa, Angela è morta per una grave emorragia

Torna su
AnconaToday è in caricamento