Castelfidardo: picchia gli anziani genitori per i soldi per la droga

Trentanovenne aveva minacciato di morte, rapinato e malmenato gli anziani genitori con cui viveva - 78 anni il padre e 69 la madre - per procurarsi i soldi per la droga. Arrestato

Aveva minacciato di morte, rapinato e malmenato gli anziani genitori con cui viveva – 78 anni il padre e 69 la madre – per procurarsi i soldi per la droga. Lui, C. F., un trentanovenne nato ad Ancona ma residente a Castelfidardo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato ieri sera attorno alle nove e mezzo dai carabinieri di Osimo, nella casa di via Matteotti nella quale viveva coi due anziani parenti.

L’uomo era riuscito ad estorcere ai genitori la somma di 200 euro, usata per acquistare lo stupefacente da cui dipende, la cocaina. Una volta intervenuti i militari lo hanno immobilizzato e condotto nella camera di sicurezza dell’Arma di Castelfidardo, in cui ha passato la notte in attesa del rito direttissimo che si è tenuto oggi e che ha convalidato l’arresto. Ora è in custodia al carcere di Montacuto.
 

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Mal di testa, prevenzione e rimedi: come si combatte la cefalea

  • Fa la spesa, mette musica e salva il cibo dalla scadenza: scopri il frigo high-tech

I più letti della settimana

  • Perde il controllo dello scooter, poi lo scontro con l'auto: è morto

  • Prima ha sbandato e poi si è scontrato contro 2 auto, è morto così Luca

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Malore al bar vicino della spiaggia, ansia tra i bagnanti di Mezzavalle: grave una ragazza

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Torna a casa ubriaco e riempie di pugni la fidanzata fino a romperle i denti

Torna su
AnconaToday è in caricamento