Castelfidardo, aggrediscono un uomo e lo derubano: denunciati

I due giovani erano riusciti a rubare un borsello ad un 24enne, dopo averlo aggredito alle spalle con calci e pugni. I due sono stati identificati dai Carabinieri e denunciati

CASTELFIDARDO - Aggrediscono con calci e pugni un 24enne e lo derubano del borsello. Per due giovani è scattata la denuncia

Alle ore 19:00 di ieri, i militari hanno denunciato in Stato di Libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per il reato di: “Rapina aggravata in concorso e Lesioni personali", due giovani incensurati rispettivamente di anni 18 e 17, entrambi residenti a Castelfidardo.

Il maggiorenne, A.B., originario dell'Albania, classe 1997, spalleggiato dal minorenne 17enne, lo scorso 2 settembre scorso, in Via Ugo Bassi, erano riusciti a rapinare un giovane 24enne fidardense aggredendolo alle spalle con calci e pugni, per poi rubargli un borsello contenente documenti, due carte bancomat e € 100,00, dileguandosi poi a piedi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima si era recata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Loreto, dove gli era stato riscontrato un“Trauma cranico” con prognosi di 7 giorni. I Carabinieri sono giunti all'identificazione dei due giovani rapinatori, dopo accurate indagini di Polizia giudiziaria e grazie al sistema di videosorveglianza del Comune e dalle riprese di alcune telecamere private.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Crisi respiratoria, portata all'ospedale in elicottero: ragazza in gravissime condizioni

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Porta a spasso il cane e si accascia, inutile la rianimazione: muore in strada

Torna su
AnconaToday è in caricamento