Castelfidardo, aggrediscono un uomo e lo derubano: denunciati

I due giovani erano riusciti a rubare un borsello ad un 24enne, dopo averlo aggredito alle spalle con calci e pugni. I due sono stati identificati dai Carabinieri e denunciati

CASTELFIDARDO - Aggrediscono con calci e pugni un 24enne e lo derubano del borsello. Per due giovani è scattata la denuncia

Alle ore 19:00 di ieri, i militari hanno denunciato in Stato di Libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per il reato di: “Rapina aggravata in concorso e Lesioni personali", due giovani incensurati rispettivamente di anni 18 e 17, entrambi residenti a Castelfidardo.

Il maggiorenne, A.B., originario dell'Albania, classe 1997, spalleggiato dal minorenne 17enne, lo scorso 2 settembre scorso, in Via Ugo Bassi, erano riusciti a rapinare un giovane 24enne fidardense aggredendolo alle spalle con calci e pugni, per poi rubargli un borsello contenente documenti, due carte bancomat e € 100,00, dileguandosi poi a piedi.

La vittima si era recata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Loreto, dove gli era stato riscontrato un“Trauma cranico” con prognosi di 7 giorni. I Carabinieri sono giunti all'identificazione dei due giovani rapinatori, dopo accurate indagini di Polizia giudiziaria e grazie al sistema di videosorveglianza del Comune e dalle riprese di alcune telecamere private.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento