Bomba d'acqua su Castelferretti: allagate case, negozi e chiesa

Pioggia battente nella notte a Falconara e a Castelferretti. Via Saline, via XXV Aprile e piazza Albertelli invase dall'acqua. I disagi maggiori attorno alla chiesa di Sant'Andrea. La parrocchia lancia l'appello: "Chi può venga ad aiutare"

Castelferretti allagata

L'ondata di maltempo che si è abbattuta sulle Marche ha causato ieri notte numerosi allagamenti a Castelferretti. Attorno alle 11.30 e per circa un'ora la pioggia è caduta copiosamente senza che le fognature, parecchie intasate con fogliame e detriti, riuscissero a riceverne così tanta. I danni maggiori si sono registrati attorno al castello dei Ferretti, tra negozi, case al piano terra e seminterrati. Disagi anche alla viabilità con Via Saline, via XXV Aprile e piazza Albertelli invase dall'acqua. 

Sott'acqua anche il magazzino della chiesa di Sant'Andrea e il vicino circolo Acli. Questa mattina alcuni volontari hanno lavorato con l'idrovora per riportare i locali alla normalità. La parrocchia lancia un appello ai cittadini per dare una mano. Solidarietà di paese. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti che hanno telefonato a casa dei commercianti e poi si sono rimboccati le maniche e lavorato fino a tarda notte, aprendo i tombini e facendo defluire l'acqua piovana. Sul posto anche gli operai reperibili del Comune.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Travolta mentre è in sella al suo scooter, grave una ragazza

  • Allarme formaldeide nelle classi, il sindaco ordina la chiusura del nuovo asilo

  • Colto da un infarto in auto, choc nel parcheggio del centro commerciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento