Chiuso il Cara di Castelnuovo, i migranti arrivano nella provincia dorica e nelle Marche

Ad annunciarlo è la Prefettura di Ancona che fa sapere come proprio oggi siano arrivati 30 migranti provenienti dal CARA di Castelnuovo di Porto

Un migrante dopo la chiusura

Di recente stanno proseguendo gli barchi dei migranti dall'Africa all'Europa attraverso il Mediterraneo mentre esplode il caso del Cara di Castelnuovo di Porto, chiuso per gli effetti del decreto Sicurezza a partire da prossimo 31 gennaio come riporta RomaToday. Ed è proprio a seguito della chiusura del centro di accoglienza per richiedenti asilo del Lazio che la provincia di Ancona e le Marche si apprestano ad accoglierne una parte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad annunciarlo è la Prefettura di Ancona che fa sapere come proprio oggi siano arrivati 30 migranti provenienti dal CARA di Castelnuovo di Porto, destinati ai centri di accoglienza delle Marche, gestiti dalle Prefetture, tramite le associazioni e le organizzazioni umanitarie. Di questi 30, 11 nella provincia di Ancona, 8 a Pesaro, 5 a Macerata, 3 ad Ascoli e 3 a Fermo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • «Vado a prestare i soldi ad un amico», i vigili gli fanno il terzo grado e lui si contraddice

Torna su
AnconaToday è in caricamento