Vandali scatenati a capodanno, fermata del bus distrutta dai fuochi d'artificio

Vigili del Fuoco e polizia sono arrivati quando la pensilina era già in preda alle fiamme. A terra, davanti alla carcassa della fermata, c'erano i resti delle scatole di fuochi d'artificio

I resti della fermata, a terra le scatole di fuochi d'artificio

I resti di almeno dieci scatole di fuochi d’artificio a terra, davanti alla fermata di piazza Diaz ormai distrutta dalle fiamme. Vandali scatenati pochi minuti dopo l’inizio del 2018. La fermata del bus sulla corsia del Viale della Vittoria in direzione Passetto è stata distrutta da un incendio provocato dall’esplosione di una grande quantità di materiale pirotecnico. Non risultano feriti. 

I Vigili del Fuoco e una pattuglia della squadra volanti sono arrivati sul posto intorno a 00,30 e hanno già trovato la pensilina in preda al fuoco. Le fiamme e la carcassa della fermata hanno attirato l'attenzione di numerosi passanti. 

AGGIORNAMENTO: IDENTIFICATO IL VANDALO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Travolta mentre è in sella al suo scooter, grave una ragazza

  • Allarme formaldeide nelle classi, il sindaco ordina la chiusura del nuovo asilo

  • Colto da un infarto in auto, choc nel parcheggio del centro commerciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento