Vandali scatenati a capodanno, fermata del bus distrutta dai fuochi d'artificio

Vigili del Fuoco e polizia sono arrivati quando la pensilina era già in preda alle fiamme. A terra, davanti alla carcassa della fermata, c'erano i resti delle scatole di fuochi d'artificio

I resti della fermata, a terra le scatole di fuochi d'artificio

I resti di almeno dieci scatole di fuochi d’artificio a terra, davanti alla fermata di piazza Diaz ormai distrutta dalle fiamme. Vandali scatenati pochi minuti dopo l’inizio del 2018. La fermata del bus sulla corsia del Viale della Vittoria in direzione Passetto è stata distrutta da un incendio provocato dall’esplosione di una grande quantità di materiale pirotecnico. Non risultano feriti. 

I Vigili del Fuoco e una pattuglia della squadra volanti sono arrivati sul posto intorno a 00,30 e hanno già trovato la pensilina in preda al fuoco. Le fiamme e la carcassa della fermata hanno attirato l'attenzione di numerosi passanti. 

AGGIORNAMENTO: IDENTIFICATO IL VANDALO

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

Torna su
AnconaToday è in caricamento