Incidente sulle Dolomiti, Cristina non ce l'ha fatta

Non ce l'ha fatta la 25enne rimasta coinvolta nel tragico incidente sulle piste da sci Madonna di Campiglio

Cristina Cesari

CAMPIGLIO - E' stata dichiarata la morte cerebrale per Cristina Cesari, la 25enne di Civitanova Marche, rimasta gravemente ferita mercoledì mattina mentre sciava sulle piste di Madonna di Campiglio. La ragazza, che viveva e lavorava a Civitanova, si trovava in vacanza con alcuni amici quando improvvisamente è precipitata per 10 metri mentre sciava sulla pista nera "Nube d'oro", nel comprensorio dello Spinale.

I soccorritori erano riusciti a farle riprendere conoscenza e l'avevano portata in ospedale in condizioni gravissime. Dopo due giorni però la giovane purtroppo non ce l'ha fatta. 

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

Torna su
AnconaToday è in caricamento