Fabriano, tragedia all'asilo nido: trovata morta bimba di 4 mesi

Secondo una prima ricostruzione, la piccola stava dormendo dalle 9 del mattino e a mezzogiorno l'educatrice ha provato a svegliarla per darle il biberon. Poi la scoperta drammatica: la piccola non respirava più

Indagini all'asilo nido - credit Infophoto

Stava dormendo nella culla quando il suo cuore ha smesso di battere. Tragedia oggi in un asilo nido di Fabriano, dove una bambina di quattro mesi è morta. Le cause del decesso sono in corso di accertamento mentre il pm di turno Andrea Laurino ha già disposto l’autopsia sul corpo della piccolina.

E’ successo tutto nella mattina odierna (10 febbraio), quando sul posto sono arrivate ambulanza e automedica, ma per la bimba non c'era purtroppo più niente da fare. Secondo una prima ricostruzione, la piccola stava dormendo dalle 9 del mattino e a mezzogiorno l'educatrice ha provato a svegliarla per darle il biberon. Poi la scoperta, drammatica. Al momento stanno indagando le Forze dell’Ordine, ma non si escludono responsabilità di terzi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aria irrespirabile, sindacati in rivolta e in piazza scatta mobilitazione popolare

  • Cronaca

    Criminalità cinese e prostituzione, scoperta un'altra casa del sesso: fermata una donna

  • Cronaca

    Si accascia davanti ai nonni, la corsa in ospedale poi la tragedia: muore un bambino 

  • Incidenti stradali

    Incidente, scontro tra moto e scooter all'incrocio: due feriti in ospedale

I più letti della settimana

  • Si accascia davanti ai nonni, la corsa in ospedale poi la tragedia: muore un bambino 

  • Dimentica lo zaino nel treno, poi chiede aiuto alla Polizia per recuperarlo: dentro 1 chilo di droga

  • Macabra scoperta al Bed&Breakfast, trovato un cadavere: indagano i carabinieri 

  • Droga nascosta nel ristorante in pieno centro, arrestato commerciante anconetano

  • Lettere minatorie al ballerino con la sclerosi: «Mi odiano perché sono un malato felice»

  • Aveva viaggiato per visitare la Santa Casa, si toglie la vita nella camera del B&B

Torna su
AnconaToday è in caricamento