Falconara: la biblioteca diventa “social” con Fb, twitter e Anobii

La Biblioteca Comunale di Falconara Marittima entra nel mondo dei social network: la Giunta ha infatti approvato la creazione e gestione di profili Facebook, Twitter e Anobii

La Biblioteca Comunale di Falconara Marittima entra nel mondo dei social network: la Giunta Comunale ha infatti approvato nel corso dell’ultima seduta un atto di indirizzo che autorizza il personale della biblioteca , coadiuvato dal Servizio SIC, alla creazione e gestione di profili Facebook, Twitter e Anobii .
Il Municipio di Falconara ritiene “infatti ormai indispensabile introdurre anche nella Biblioteca Comunale i servizi  di social networking promuovendone l’immagine di istituzione culturale viva e attiva.”

“Attraverso l'uso dei social networks – scrive l’amministrazione – si ha l'opportunità di avvicinare alla lettura, in uno spazio virtuale frequentato quotidianamente, giovani e meno giovani e di raggiungere un numero sempre crescente di utenti considerato che Facebook, Twitter e simili rappresentano straordinari strumenti di comunicazione e partecipazione che hanno raggiunto una straordinaria popolarità e diffusione”.

Il personale della biblioteca, supportato dal Servizio Informativo Comunale, provvederà a creare e gestire il profilo e la pagina di Facebook ufficiale della biblioteca, il profilo e la pagina ufficiale di Twitter e Anobii.

Mentre la biblioteca di Falconara diventa "social" prosegue a Palombina l'iniziativa "Libri da Mare", che vedrà una biblioteca itinerante trasferirsi a Palombina per tutto il mese di agosto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento