Sgominata banda “in rosa”: tre arresti e quattro denunce

Tutte donne tra i 26 ei 45 anni: mentre alcune si occupavano di rubare borse e oggetti lasciati incustoditi nelle auto, le altre avvicinavano i clienti in coda al bar o al ristorante selfservice per sfilare i portafogli

Tre donne arrestate e 4 denunciate, tutte di Salerno, e tutte di età compresa tra i 26 e i 45 anni, ma non donne qualunque, bensì componenti di una “gang in rosa” specializzata in furti nei piazzali delle aree di sosta e negli autogrill.
Un’operazione portata a termine dagli uomini della polizia Stradale di Ancona in collaborazione con i colleghi di Fano e Porto San Giorgio ha consentito di sgominare questa banda, che agiva nelle aree di sosta situate lungo la costa marchigiana. Mentre alcune si occupavano di rubare borse e oggetti vari lasciati incustoditi nelle auto, le altre avvicinavano i clienti in coda al bar o al ristorante selfservice per sfilare i portafogli approfittando della confusione.

Le azioni, secondo gli investigatori, sono andate avanti per tutta l'estate fino a che, con il ponte di novembre, la banda è tornata ad agire ma, questa volta, appostata negli autogrill vi erano le telecamere installate dalla polizia che sono riuscite a filmare le donne in azione. Filmati che sono stati esaminati e che hanno portato al riconoscimento dei soggetti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento