Tentato furto in via Giordano Bruno: il ladro ha solo 10 anni

Il proprietario dell'appartamento ha colto il giovane ladro sul fatto, presente sul posto con tutta la famiglia. Gli inquirenti stanno prendendo visione delle immagini di videosorveglianza

Via Giordano Bruno, Ancona

Stava eseguendo con consumata abilità il classico espediente della scheda telefonica allo scopo di aprire la porta di un appartamento in via Giordano Bruno, ma non aveva tenuto conto della presenza in casa del proprietario. Lo stupore, tuttavia, è stato reciproco: quello del ladro che si è trovato colto sul fatto, ma anche quello dell’inquilino, che si è trovato davanti un bambino di appena 10 anni.

Lo stupore è cresciuto ulteriormente quando l’inquilino si è reso conto che in azione c’era tutta la famiglia: un fratello – coetaneo del giovanissimo topo d’appartamento, faceva il palo, mentre la madre stava scassinando la serratura di un altro appartamento del pianerottolo, al momento sfitto.

Superato il momento surreale l’inquilino ha chiamato le forze dell’ordine, cercando poi di inseguire i membri di questa particolare famiglia – forse di origine Rom – che però si sono dileguati in un lampo. Ora gli inquirenti stanno controllando le immagini delle telecamere di sicurezza per acquisire elementi utili alle indagini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Furgone travolto da un trattore, addio al "mago" del ferro: Gigi ha donato gli organi

Torna su
AnconaToday è in caricamento