Monossido di carbonio killer, morta una bambina: il fratellino è gravissimo

La tragedia nella notte tra giovedì e venerdì. A lanciare l'allarme sono stati proprio i genitori della piccola. Il fratellino invece si trova in ospedale

Ambulanza e Carabinieri (foto d'archivio)

Una tragedia ha sconvolto questa notte l'intera comunità di Aspro/Codellanoce, una frazione a pochi passi da Sassoferrato. Una bambina è morta a causa delle esalazioni di monossido di carbonio, probabilmente generato da un focolare artigianale. Il suo fratellino invece si trova in gravissime condizioni in ospedale.

A dare l'allarme sono stati i genitori, originari del sudamerica, che si trovavano nell'appartamento. Sul posto sono gli uomini dei vigili del fuoco provenienti da Arcevia. Intervenuti anche i Carabinieri ed i sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto far nulla per salvare la piccola, di soli 10 anni. I genitori non hanno invece riscontrato nessun sintomo da avvelenamento da monossido, visto che dormivano in una stanza differente. L'altro figlio, è stato trasportato in gravissime condizioni all'ospedale di Fano. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trovata riversa in casa, Angela è morta per una grave emorragia

  • Cronaca

    La Cina cerca un ponte per l'Italia, è l'aeroporto di Ancona: una firma e le Marche sono nel futuro

  • Cronaca

    Scuole tutte allarmate ma non quella del sindaco: ladri in azione al liceo

  • Cronaca

    Udienza speciale dal Papa per il Centro Turistico Giovanile

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Scontro tra tre auto, ci sono 4 feriti: arriva l'eliambulanza

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • Deiezioni canine, passa la proposta dei Verdi: obbligo di raccogliere anche quelle liquide

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

Torna su
AnconaToday è in caricamento