El Carnevalò: 300 maschere, 25 gruppi e un bagno di folla. «Così promuoviamo Ancona»

«Sono convinto che questa iniziativa rappresenta anche un buon strumento per promuovere l'immagine della nostra città anche sotto il profilo turistico» ha detto l'assessore Stefano Foresi

Una delle maschere più originali

300 maschere,  suddivise in 25 gruppi, migliaia  e migliaia di persone ad accoglierle nel centro cittadino. Da piazza Cavour a piazza della Repubblica un foltissimo pubblico ha salutato ieri la XXesima edizione de El Carnevalò, la storica sfilata di figuranti e gruppi mascherati che ogni anno chiude ufficialmente le manifestazioni carnascialesche ad Ancona, richiamando spettatori non solo dalla città ma anche dai centri vicini. «Anche quest’anno – afferma l’assessore alla Partecipazione democratica, Stefano Foresi -  ancora una volta, le tante presenze hanno confermato il valore di questo appuntamento divenuto una tradizione irrinunciabile. Sono convinto che questa iniziativa rappresenta anche un buon strumento per promuovere l’immagine della nostra città anche sotto il profilo turistico, dato che i gruppi partecipanti, provenienti da altre regioni (dal Friuli, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, ecc), hanno utilizzato le strutture ricettive anconetane. Un ringraziamento particolare alle Winx, madrine della manifestazione, che hanno affascinato i più piccoli e che gentilmente hanno salutato e fatto foto con centinaia di bambini. Ringrazio quindi, tutti i gruppi mascherati, diversi dei quali provenienti da fuori regione, che hanno partecipato all’evento. Ringrazio a nome dell’Amministrazione comunale tutti i volontari: quelli della Protezione Civile, dei Carabinieri in congedo, dell’Anfi- Guardia di Finanza, dei Vigili del fuoco, Croce Rossa  e del Comune di Ancona che hanno collaborato, dando un importante contributo, per il buon svolgimento della manifestazione.” Al termine della kermesse a tutti i gruppi mascherati è stata consegnata una targa ricordo raffigurante l’Arco di Traiano. 

TUTTI I PROTAGONISTI. Le fatine Winx, Istituto Vanvitelli Stracca Angelini con il Settore Moda,Accademia Danze ottocentesche – Ancona,  Associazione Amici del Carnevale  Venezia, Gruppo Maskerrando   - Bologna, Gruppo Rosalma Crosera - S. Donà Piave (Venezia) Lusignis – Mirna Roncato San Vito la Torre – Friuli, Le Maschere del castello e le creazioni di Anna Lorenzetti, Il carnevale dei figli di Bocco  - Castiglion Fibocchi – Arezzo, Le creazioni di Marghita Petric , Orientexpress -  Anna e Lorenzo Marconi - Senigallia 
Steam Punks, Giusy Bellagamba – Jesi, Gruppo Fantasia Sogno Realtà  - Zombicide parade da Comics e Games Lucca, Melodias de Saya - Peru', Gruppo settecentesco  - Baraccola Ancona, Gruppo Universo  Ancona, Mao Branca percussioni  - Falconara, Banda Musicale di Torrette. Accademia Poliarte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Schianto sulla Flaminia, coinvolta un'auto della finanza: feriti e traffico in tilt

Torna su
AnconaToday è in caricamento