Una vita in sella alla propria moto, il toccante omaggio ad Otello Marconi

Splendido l'omaggio con una gigantografia sul camioncino dell'Autoclub L. Fagioli, che lo ritraeva in sella alla sua moto e durante una premiazione vincitore di un trofeo

L'Autoclub Luigi Fagioli ha voluto dare l'ultimo saluto al socio onorario Otello Marconi scomparso sabato 28 luglio all'età di 94 anni. I funerali sono stati celebrati il lunedì successivo presso la Cattedrale (Duomo) di Osimo. Non è certo mancata la presenza degli amici motociclisti del club Andrea Marchetti capitanati dal nipote Alessio. Toccante l'omaggio di una gigantografia sul camioncino dell'Autoclub L. Fagioli, che lo ritraeva in sella alla sua moto e durante una premiazione vincitore di un trofeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si può definire temerario motociclista visto che fino all'età di 91 anni ha partecipato a raduni anche sotto la pioggia. Il presidente Sandro Freddo lo ricorda con molto affetto e orgoglio, definendolo temerario anche nella vita sociale, sempre disponibile verso gli altri, dando saggi consigli. Impagabile: così Otello amava definire una persona umile, generosa, sincera ed onesta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • I sentieri del Conero, 7 itinerari per veri duri (o quasi): la classifica completa

Torna su
AnconaToday è in caricamento