Atti vandalici, danni all'ex Mutilatini e ai bagni pubblici del Lago Grande

L'Amministrazione, oltre che procedere a formale denuncia alle autorità, ha già contattato le forze dell'ordine

Vandalismo a Portonovo ai danni di strutture pubbliche. Gli atti più gravi si sono verificati all'edificio ex Mutilatini dove sono state abbattute parte delle murature realizzate per la chiusura degli accessi e a tutela della sicurezza delle persone e, ieri, ai bagni pubblici presso il Lago Grande.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica dei fatti fa pensare a una deliberata azione di una o più persone dato che questi fatti vengono dopo altri episodi di danneggiamento quali staccionate lesionate, cartelli abbattuti, portarifiuti rimossi. L'Amministrazione, oltre che procedere a formale denuncia alle autorità, ha già contattato le forze dell'ordine e fatto appello a cittadini e operatori della baia per segnalare comportamenti e situazioni anomale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • «Vado a prestare i soldi ad un amico», i vigili gli fanno il terzo grado e lui si contraddice

Torna su
AnconaToday è in caricamento