Attentato in Nuova Zelanda, 49 morti: sui caricatori il nome di Luca Traini

Sui caricatori delle armi usate per la strage nelle moschee di Christchurch era stato "inciso" anche il nome di Luca Traini

Il nome di Luca Traini sul caricatore usato per la strage

Nuova Zelanda sotto shock per il doppio attacco alle moschee della città di Christchurch. Sono 49 i morti negli attacchi in due moschee, l'ha comunicato il capo della polizia. Decine di feriti sono ricoverati negli ospedali della zona. Il bilancio potrebbe aggravarsi ancora. Sui caricatori delle armi usate per la strage nelle moschee di Christchurch era stato "inciso" anche il nome di Luca Traini, 28enne di Tolentino autore della sparatoria contro gli immigrati avvenuta a Macerata il 3 febbraio del 2018.

CONTINUA A LEGGERE SU TODAY.IT

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    «Signora, c'è un lavoro per lei» ma era un bluff. Nei guai un trio di truffatori

  • Cronaca

    L'auto va a fuoco mentre viaggia in città, paura per un automobilista

  • Politica

    Ultimo miglio e lungomare nord, critico il M5S: «Studieremo a fondo il progetto»

  • Cronaca

    Trasporto ferroviario, Ceriscioli: «In 4 anni risultati importanti, avanti con i progetti»

I più letti della settimana

  • Mangiare pesce ad Ancona, i migliori 10 ristoranti del 2019: la classifica

  • Stroncata da una malattia, muore a 19 anni

  • Dramma della solitudine: trovato senza vita in cucina, era morto da almeno 10 giorni

  • Precipita dal terrazzo, un volo di 3 metri: imprenditore ricoverato all'ospedale

  • Mangiare carne ad Ancona, la classifica dei migliori 5 steakhouse del 2019

  • Precipita dal balcone sotto gli occhi dei vicini, donna in gravissime condizioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento