Attentato in Nuova Zelanda, 49 morti: sui caricatori il nome di Luca Traini

Sui caricatori delle armi usate per la strage nelle moschee di Christchurch era stato "inciso" anche il nome di Luca Traini

Il nome di Luca Traini sul caricatore usato per la strage

Nuova Zelanda sotto shock per il doppio attacco alle moschee della città di Christchurch. Sono 49 i morti negli attacchi in due moschee, l'ha comunicato il capo della polizia. Decine di feriti sono ricoverati negli ospedali della zona. Il bilancio potrebbe aggravarsi ancora. Sui caricatori delle armi usate per la strage nelle moschee di Christchurch era stato "inciso" anche il nome di Luca Traini, 28enne di Tolentino autore della sparatoria contro gli immigrati avvenuta a Macerata il 3 febbraio del 2018.

CONTINUA A LEGGERE SU TODAY.IT

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'esplosione della caldaia lo investe in pieno, operaio lotta tra la vita e la morte

  • Attualità

    La bici, volano di turismo e commercio: nelle Marche affari per 111 milioni euro annui

  • Ristoranti

    Stasera sushi? I 7 migliori ristoranti dove gustarlo ad Ancona

  • Politica

    Tutti insieme per difendere le donne, istituito il tavolo per le statistiche di genere

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

  • Trovata riversa in casa, Angela è morta per una grave emorragia

  • Aggredita mentre dà ripetizioni ad una bambina, la mamma la colpisce con un pugno

Torna su
AnconaToday è in caricamento