Torrette: assalto al bancomat, le volanti sventano il bis

L'esplosione è arrivata in piena notte quando uno, forse due malviventi hanno fatto saltare il bancomat di una banca di Torrette. Subito allertate le volanti, hanno evitato un secondo colpo

Vestiti di nero e con il volto incappucciato hanno fatto esplodere il bancomat della banca Unicredit di via velino in pian notte. Erano circa le 2,30 di notte quando i residenti della zona hanno sentito il boato dell’esplosione. Un colpo andato a segno per i malviventi che però, senza farsi nessun problema, avevano pure pensato di mettere a segno un secondo colpo poco dopo. Ma non gli è stato consentito perchè nel frattempo erano state allertate tutte le pattuglie delle volanti della polizia che sono riuscite a difendere il bancomat della Bnl-Paribas di via Ruggeri, nel quartiere Brecce Bianche.

E’ lì che una coppia di agenti delle volanti, guidate dal vice questore aggiunto Cinzia Nicolini, hanno notato una persona, forse due, incappucciate che avrebbero preso di mira il secondo bancomat della periferia sud della città. Ora sul fatto indagano gli uomini della squadra mobile del capoluogo, coordinata dal capo Giorgio Di Munno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento