Osimo: catturati due pusher, avevano coca per 200mila euro

Dalle indagini è emerso che i due si erano riforniti in Veneto e che la cocaina, successivamente tagliata, era destinata ad inondare per lo più il mercato illegale della Val Musone e della Riviera del Conero

L'autista della Ford arrestato

Poco dopo la mezzanotte di ieri i carabinieri di Osimo al comando del Capitano Conforti hanno notato, nel corso di un controllo effettuato ai posti di blocco nei caselli autostradali di Ancona Sud-Osimo e Loreto-Porto Recanati, una Ford Fiesta nera che stava sfrecciando in direzione sud.

Due auto civetta hanno dunque seguito la Ford, bloccandola all’uscita dello svincolo autostradale di Civitanova Marche, dopo il casello. A bordo dell’auto due uomini, visibilmente agitati dalla presenza dei militari. La perquisizione veicolare e personale dei due ha permesso di rinvenire un involucro di cellophane contenente 600 grammi di cocaina purissima, compressa in un panetto e occultata nell’imbottitura della spalliera del sedile posteriore del veicolo, insieme a 150 euro in contanti. Sul mercato lo stupefacente avrebbe reso circa 200mila euro.

I due uomini, arrestati, sono stati identificati per:

arresto Civitanova 1-2Autista: M. M., nato in Albania il 04.03.1991, residente in Tolentino (MC), celibe, artigiano, pregiudicato;
Passeggero: M. A., nato e residente in Albania il 16.03.1989, celibe, nullafacente, non in regola con il permesso di soggiorno, clandestino.

Dalle indagini è emerso che i due albanesi si erano riforniti in Veneto e che la cocaina, successivamente tagliata, era destinata ad inondare per lo più il mercato illegale della Val Musone e della Riviera del Conero.
Gli stessi risultavano altresì elementi pericolosi, sospettati di far parte di una banda albanese, già noti per gli assalti in villa e furti contro il patrimonio in tutta la Val Musone, i cui proventi riciclati nel traffico di sostanze stupefacenti.
 

Potrebbe interessarti

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • La vacanza finisce in tragedia: giovane papà muore schiacciato da un quad

  • In porto c'è l'Andrea Doria, il caccia della Marina aperto al pubblico per le visite a bordo

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento