Senigallia: scippi in bici, 31enne dovrà scontare un anno di carcere

La giovane aveva commesso alcuni scippi usando una bici per mezzo della quale si avvicinava alle vittime prescelte e poi, con gesto rapido, strappava la borsa, per poi darsi alla fuga

Il carcere di Villa Fastiggi

Aveva commesso alcuni scippi a Senigallia, usando una bici per mezzo della quale si avvicinava alle vittime prescelte e poi, con gesto rapido, strappava la borsa, per poi darsi alla fuga. E’ finita ieri in carcere R. A., senigalliese di 31 anni con alcuni precedenti di polizia. Il personale della Squadra Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia ha eseguito l’ ordine di carcerazione emesso dalla Procura, che prevede una pena di poco inferiore ad un anno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento