Sirolo: muratore di giorno e pusher di cocaina di notte, arrestato 33enne

I militari hanno fermato un giovane mentre usciva da un condominio di via Canaletti, trovandolo in possesso di due dosi di cocaina, e sono risaliti subito all'appartamento che aveva appena visitato

Muratore di giorno e spacciatore di cocaina di notte: questa è l’ipotesi investigativa dei Carabinieri della Stazione di Numana, che all’una di questa notte hanno arrestato B. Z., manovale albanese di 33 anni residente a Sirolo, già noto alle forze dell'ordine.

Nel corso di un’operazione di contrasto al traffico di stupefacenti i militari hanno fermato un giovane cameriere 29enne di Numana mentre usciva da un condominio di via Canaletti, trovandolo in possesso di due dosi di cocaina, del peso complessivo di grammi 2,5 circa.
Una volta risaliti all’appartamento da cui era uscito gli uomini dell’arma hanno trovato il 33enne albanese, in possesso di 200 euro in contanti – ricavo della vendita dello stupefacente – e del cellulare usato per accordarsi con il cliente.

Il giovane muratore è stato quindi arrestato per “spaccio di sostanze stupefacenti”  e si trova ora in attesa dell’udienza di convalida ed il rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento