Senigallia: presi responsabili del furto al “Roxy Bar”, traditi dai Gratta & Vinci

A tradire il terzetto (fra cui c'è anche un minore), oltre che le immagini del sistema di videosorveglianza, anche la "pista" di Gratta e Vinci, tutti provenienti dal luogo del furto, e incassati poi in vari bar della città

Sono stati scoperti e denunciati dagli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia i responsabili del furto messo a segno al Roxy Bar la notte del 27 marzo scorso, sul lungomare Alighieri di Senigallia. Si tratta di tre giovani: D.R.L., di anni 20, R.M., di anni 19 ed un minore di anni 17, tutti residenti a Senigallia.

A tradire il terzetto, oltre che le immagini del sistema di videosorveglianza,  anche la “pista” di Gratta e Vinci, tutti provenienti dal luogo del furto, e incassati poi in vari bar della città per un valore totale di 300 euro (uno è anche stato trovato in casa del minorenne).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento