Castelbellino: accusato di sequestro e violenze sessuali, 30enne in manette

Un trentenne di Castelbellino è stato arrestato questa notte dai carabinieri di Jesi per abusi nei confronti di una giovane osimana. Le accuse sarebbero di violenza sessuale e sequestro di persona

Un trentenne di Castelbellino è stato arrestato questa notte dai carabinieri di Jesi per abusi nei confronti di una giovane osimana (non la ex fidanzata, come era trapelato in un primo momento). Le accuse sarebbero di violenza sessuale e sequestro di persona. L’operazione potrebbe avere avuto i contorni di un vero e proprio blitz, attuato per impedire il peggio.

Sulla vicenda vige ancora il massimo riserbo sia da parte delle forze dell’ordine che della Procura di Ancona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'addio a Fiorella Scarponi, al funerale anche il marito. Le figlie: «Sei il sole che splende al mattino»

  • Crisi respiratoria fatale, addio Alessia: muore a 22 anni dopo 8 giorni di agonia

  • Scattano i controlli sulle spiagge, entra senza prenotazione e viene multato

  • Pauroso incidente tra 4 auto, 2 finiscono in un campo: ci sono dei feriti

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Addio Matteo, fortissimo guerriero: in lacrime per il giovane consulente

Torna su
AnconaToday è in caricamento