Arrestato l’incendiario di Sirolo: “Dormo in auto da due giorni”

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per numerosi precedenti, è accusato di aver cercato di bruciare il palazzo in cui abitava per vendicarsi dello sfratto per morosità subito

Sirolo, via Gramsci

È stato fermato ieri a Osimo Stazione il presunto piromane di Sirolo: si tratta di B. G., imprenditore edile 72enne in pensione ma anche vecchia conoscenza delle forze dell’ordine per numerosi fatti accaduti in passato. L’uomo è stato visto cospargere di benzina e appiccare il fuoco alla porta della palazzina al civico 10 di via Gramsci, dalla quale era stato sfrattato per morosità il giorno prima. Le fiamme sono state domate grazie al coraggio di uno dei condomini.

L’ex imprenditore è stato trovato dai carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria, davanti ad un bar molto frequentato, e ha dichiarato di aver dormito in macchina gli ultimi due giorni. Ora è stato denunciato a piede libero.

Potrebbe interessarti

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • La nave extralusso con vista sugli abissi: “Le Bougainville” attesa in porto

  • Francesco Facchinetti in riviera con "La vacanza perfetta": quando e come vedere la sfida in tv

I più letti della settimana

  • Incidente in bici e fuga dall'ospedale, Sergio camminava in strada quando è stato travolto

  • Spranga di ferro in faccia, una frustata micidiale: operaio in prognosi riservata

  • Tragedia in vacanza, bambina muore ad appena sei mesi

  • Trovato un cadavere sul ciglio della strada, ipotesi investimento

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • La gita al lago finisce in tragedia, moto contro camion: Luca è morto sul colpo

Torna su
AnconaToday è in caricamento