Senigallia: in casa 25mila euro di refurtiva, denunciato ladro

Responsabile di moltissimi furti negli ultimi due anni. Un vero purista: era rubata anche la bicicletta con la quale ha raggiunto la caserma di via marchetti per espletare le formalità di rito

È stato finalmente scoperto e denunciato dai carabinieri l’autore di numerosi furti compiuti a Senigallia negli ultimi anni: aveva accumulato refurtiva per un valore superiore ai 25mila euro.
Si tratta del 31enne cittadino argentino S. D. F., residente a Senigallia. Ad incastrarlo anche le immagini dei filmati di videosorveglianza di uno degli ultimi compiuti dall’uomo, presso l’edificio dove ha sede l’Asur Marche – Area Vasta 2 – in via Campo Boario.

bici senigallia-2Una volta scoperto, il ladro seriale non solo ha collaborato con i militari affiche’ recuperassero l’intera refurtiva da lui stesso celata all’interno della propria abitazione in attesa di rivenderla ai migliori offerenti, ma ha anche confessato tutti i furti precedenti, ammettendo ogni addebito contestatogli.
A quanto pare l’argentino era un vero purista: era rubata anche la bicicletta con la quale ha raggiunto la caserma di via marchetti per espletare le formalità di rito (che naturalmente gli è stata subito sequestrata).

L’uomo è stato deferito in stato di libertà all’a.g. mandante per furto aggravato continuato.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento