Piazza Ugo Bassi: arrestati due scippatori, sospettati di almeno sette colpi

I poliziotti li hanno bloccati vicino al capolinea dei bus, ed è convinzione degli agenti che stessero progettando - e fossero sul punto di mettere in atto - l'ennesimo colpo

Ancona, Piazza Ugo Bassi

Sono ritenuti responsabili di almeno altri sette scippi commessi tra il Piano San Lazzaro e la zona della stazione i due cittadini rumeni bloccati dalla squadra Mobile nella zona di piazza Ugo Bassi. A riportare la notizia è il Messaggero.

I poliziotti li hanno bloccati vicino al capolinea dei bus, ed è convinzione degli agenti che stessero progettando – e fossero sul punto di mettere in atto – l’ennesimo colpo.
Ad incastrarli anche il ritrovamento, in loro possesso, di parte della refurtiva sottratta nel corso di crimini precedenti.

La coppia, come si è detto, viene considerata responsabile di diversi furti con strappo di collanine ai danni di anziane donne: la polizia nei mesi precedenti aveva già arrestato tre persone per altri reati simili, il 21enne tunisino A. D., il suo connazionale 19enne J. B. (accusato di ricettazione) ed il 35enne S.A., cittadino irregolare e senza fissa dimora. In tutti i casi gli arresti sono stati operati grazie a riconoscimenti diretti delle vittime (ed in un caso anche grazie alle immagini delle videosorveglianza di un negozio che avevano ripreso il colpevole).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Scontro fra 3 auto sul ponte della Ricostruzione, paura al Piano nella notte

Torna su
AnconaToday è in caricamento