Mamma su Fb: “So i nomi dei ragazzi che spacciano droga”, e scattano le indagini

L'appello di una madre di Camerino, preoccupata per i suoi figli, è stato visto da un carabiniere. Le indagini hanno portato all'identificazione di un gruppo di ragazzi tra i 16 e i 24 anni, e alla denuncia di due di essi

“Ma una pulizia a sti spacciatori non si può fare? So i nomi di tutti e vi denuncio”. L'appello di una madre preoccupata per i propri figli, fatta sulla bacheca Facebook e “intercettata” da un carabiniere libero dal servizio, che l’ha vista condividere, ha portato alla denuncia di due giovani di 17 e 20 anni, accusati di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

La vicenda, riportata dal quotidiano Il Messaggero, è accaduta a Camerino: la donna, madre di due giovani, sentita dai militari, ha riferito di aver appreso come diversi ragazzi della zona – fra cui anche minorenni – erano soliti andare ad acquistare droga fuori per poi smerciarla in città.
Le indagini e i pedinamenti svolti nella circostanza hanno portato all’identificazione di un gruppo di ragazzi tra i 16 e i 24 anni, e alla denuncia di due di essi, trovati in possesso di 15 grammi tra hashish e marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

  • Addio Matteo, fortissimo guerriero: in lacrime per il giovane consulente

Torna su
AnconaToday è in caricamento