Anziano caduto sugli sfalci, il figlio avvocato: «Lesioni colpose e risarcimento»

Oltre alla richiesta di risarcimento civile l'avvocato Andrea Bordoni, figlio del ferito, sta valutando gli estremi dell'azione penale

Fausto Bordoni, l'uomo ferito

Lo spuntone di un ramo tagliato lo ha colpito alla fronte. Pochi centimetri più in là avrebbe potuto cavargli un occhio. Se l'è cavata con un trauma cranico, due denti che probabilmente andranno tolti e una sospetta frattura del setto nasale Fausto Bordoni, 83 anni, l'anconetano che questa mattina è rovinosamente caduto inciampando in via Maratta su alcuni sfalci abbandonati a bordo strada. In pronto soccorso all'ospedale di Torrette, al suo fianco, c'è il figlio Andrea Bordoni (foto sotto), noto avvocato del Foro di Ancona. Passata la preoccupazione, resta la rabbia e si medita una richiesta di risarcimento danni. 

l'avvocato Andrea Bordoni con il padre-2«Noi non sappiamo – spiega il legale - se il lavoro è stato fatto da un privato, direttamente dal Comune o da una ditta incaricata dall'Ente. Quel che è certo è che si tratta di incuria e per questo scriveremo una richiesta di risarcimento. Lasciare i rami lì per strada è grave e poteva andare davvero peggio. Valutaremo anche un'eventuale azione penale perché secondo me ci sono gli estremi per le lesioni colpose». L'83enne era arrivato in auto con la moglie. Il tempo di scendere per recarsi al parcometro ed è scivolato sui rami. La moglie è stata richiamata dalle grida di aiuto. Tra i primi a prestare soccorso, un passante che ha aiutato l'uomo a rialzarsi e poi gli ha fornito garze e ghiaccio prima dell'arrivo della Croce Gialla di Ancona. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Quando faccio eseguire le potature nel mio giardino , i rami tagliati, finiscono nel marciapiede sottostante ed al termine lavori li tolgo, spazzando lo stesso. Personalmente staziono sul marciapiede chiedendo alle persone di passare fuori dallo stesso, perchè ci sono rami tagliati in terra e potrebbero scivolare. Molti ascoltano ma molti, specie alcuni anziani, passano calpestando i rami, forse abituati, infatti spesso devono passare al centro della strada, per evitare le macchine posteggiate sul marciapiede. Dispiace per il mio coetaneo ma una maggiore attenzione quando si cammina per strada, non è mai da disdegnare.

  • Come cambia i tempi! Mi spiace per il pensionato ferito, deplorevole l'operato di chi ha potato le piante senza finire il lavoro pulendo ma.... ...stiamo sempre a cercare il responsabile... la ditta che non raccoglie gli sfalci... il comune che non aggiusta i marciapiedi... ecc. ecc. Ma cacchio... a guardà 'ndo metti i piedi no?! e poi sti avvocati a cercà sempre de spilla quatrì...

  • Solite vicende, si fanno i lavori a metà, il resto rimane lì, come le buche ... La "sfortuna" del Sig. Comune, è che questa volta il figlio è un avvocato!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arriva l'onda dei diritti LGBTI, sarà il primo Pride della storia di Ancona: c'è già la data

  • Cronaca

    «Un pezzo di lamiera è finito nel mio giardino, sono corso e ho trovato l'operaio a terra»

  • Cronaca

    «Apro il mio centro estetico a misura di cliente, c’è speranza per il commercio dorico»

  • Attualità

    La bici, volano di turismo e commercio: nelle Marche affari per 111 milioni euro annui

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

  • Trovata riversa in casa, Angela è morta per una grave emorragia

  • Aggredita mentre dà ripetizioni ad una bambina, la mamma la colpisce con un pugno

Torna su
AnconaToday è in caricamento