Lions Club Ancona Host, festa per il 61° anniversario della fondazione

Meeting ieri sera, presso la Domus Stella Maris, in occasione del 61° anniversario della fondazione (Charter Night) dello storico Club di Ancona

Consegna della Melvin Jones Fellow a Truja

Il Lionismo compie cento anni, ma non li dimostra”, è’ questo lo slogan con cui il Presidente del Lions Club Ancona Host Ing. Danilo CODOVILLI ha esordito durante un meeting tenutosi ieri sera, presso la Domus Stella Maris di Ancona, in occasione del 61° anniversario della fondazione (Charter Night) dello storico Club di Ancona, nato nel lontano 1956.

E difatti, a dimostrazione di tale assunto, il Presidente CODOVILLI ha voluto sottolineare tutta la vitalità, l’entusiasmo e la voglia di fare dei componenti del Club, che hanno potuto concretizzare, proprio durante l’anno in corso, caratterizzato da eventi naturali sfavorevoli, sostanziali aiuti verso chi si è trovato nella condizione di perdere la casa, di avere necessità di pasti caldi e, soprattutto di non sentirsi solo ed abbandonato.

Alla presenza del Governatore del Distretto 108° Marcello DASSORI, e di altre Autorità Lions tra cui il 1° Vice Governatore Carla CIFOLA ed il Past Governatore Giulietta BASCIONI BRATTINI, il Presidente CODOVILLI ha ricordato tutte le iniziative ed i services che hanno caratterizzato l’anno in corso. In particolare, il Presidente ha ricordato la raccolta fondi per i terremotati e per il Villaggio Lions di Corgneto, attuati con tornei di burraco e con manifestazioni teatrali e musicali all’uopo organizzate,  il service intitolato un Poster per la Pace, il Progetto Martina, il Progetto “Viva Sofia”, l’assegnazione di una borsa di studio-lavoro ad un giovane meritevole, la donazione ad un Asilo di Castelraimondo di 6 passeggini, il service “adotta una chiesa” con il restauro di quadri antichi come la “trasverberazione di San Teresa”, la raccolta di occhiali usati, messi a disposizione dei meno abbienti e, in ultimo ma non certo per importanza, la lotta contro il diabete, che vedrà domenica prossima sorgere al centro della Città uno stand in cui, chi vorrà, potrà liberamente controllare il proprio il tasso glicemico, sottoponendosi a tale test.

Durante il meeting, una grande emozione ha pervaso tutti i presenti quando il Presidente CODOVILLI ha fatto consegnare dal Governatore DASSORI, al Socio Percile TRUJA, attuale Presidente di Zona, l’ambito riconoscimento della “Melvin Jones Fellow”,  proposto dal Presidente del Club e condiviso all’unanimità da tutto il Consiglio Direttivo, per sottolineare il grande impegno lionistico profuso, senza soluzione di continuità, con passione filantropica e grande senso di umanità da parte del Socio TRUJA che, in evidente stato di commozione, ha ringraziato tutti i Soci del Sodalizio.

L’incontro si è concluso con l’intervento del Governatore Marcello DASSORI, molto apprezzato per la sua sobrietà, concretezza ed efficacia, che ha così posto fine una serata svoltasi in perfetta sintonia con il motto del centenario del Lionismo: “where is a need, there is a Lion” e cioè “dove c’è una necessità, c’è un Lion”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento