Un'anconetana a Ciao Darwin, Patrizia vince nella squadra degli Italiani

«Un'esperienza bellissima. Da rifare». Ecco il commento di Patrizia Babici il giorno dopo la trasmissione. E ora scatta il voto ai concorrenti sul sito ufficiale

C'è un po' di Marche nella vittoria della squadra Italiani al termine dell'ultima puntata di Ciao Darwin. La presenza dell'anconetana Patrizia Babici ma anche la Passerina, vino marchigiano uscito come risposta nel corso del quiz finale della gara. Ieri, venerdì 22 aprile, la vittoria nel programma di Canale 5. E già da subito, sul sito della trasmissione, si può votare per il concorrente preferito in base a tre categorie: "miglior look", "miglior esibizione" e "miglior personaggio". I più votati tra tutte le trasmissioni riceveranno il Ciao Darwin Award in una mega puntata finale. Patrizia, con il sostegno di Ancona, ci spera. La vittoria degli Italiani è arrivata al termine del consueto giro di prove e giochi. L'anconetana ha partecipato al Genodrome, il percorso iniziale ad ostacoli con i famigerati rulli. «Devo dire che non è stata una passeggiata – racconta Patrizia - Non sono mancate le difficoltà però ci sono riuscita e senza spargimenti di sangue, al contrario di quanto possa essere sembrato».

«Posso dire – aggiunge – che è stata un'esperienza bellissima. La rifarei altre 1000 volte. Mi sono divertita e ho avuto modo di fare delle nuove e belle amicizie. Vivere per un giorno nel mondo della televisione ti trasmette un'adrenalina impressionante. Paolo Bonolis è così come lo vedi: una persona smart, esilarante e con la battuta sempre pronta, una persona semplice. Voglio ringraziare innanzitutto la mia famiglia e poi tutte le persone che mi hanno seguito e contattata attraverso i social». Per votare Patrizia basta andare sul sito della trasmissione e, nella selezione Italiani vs  Stranieri cercare il concorrente numero 34. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento