Violenza e minacce ad una donna conosciuta in chat, denunciato un 39enne

La vittima si era trasferita a casa dell'uomo. Dopo appena due settimane sono iniziate le violenze, anche davanti al figlio della donna. Scattata la denuncia

Aveva conosciuto la sua compagna in chat. La donna aveva deciso di trasferirsi da lui, ma dopo appena due settimane erano iniziate le violenze. Ad essere denunciato è stato un 39enne, originario della Romania. L'uomo aveva conosciuto la sua compagna online. La vittima, separata e con un figlio, aveva deciso dopo poco tempo di trasferirsi dal Veneto ad Ancona, per vivere insieme al suo nuovo compagno. Quello che non sapeva però era la natura violenta del 39enne, che dopo pochi giorni era subito diventato violento e manesco, anche davanti al figlio della donna. A quel punto la vittima si era rifugiata in un albergo della città. Ma non è bastato. L'uomo l'ha raggiunta e riempita di botte, facendola andare in ospedale e procurandole una prognosi di due settimane. La donna ha così deciso di sporgere denuncia alla Polizia. Il compagno è stato denunciato e dovrà rispondere dell'accusa di atti persecutori e lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

Torna su
AnconaToday è in caricamento