Abbracci ed auguri ai nonnini in centro, poi tentavano di derubarli: nei guai 3 donne

Tra auguri festosi e sorrisi smaglianti, le tre donne abbracciavano le anziane vittime, cercando di tastare gli indumenti, in cerca di portafogli e borsellini

Potevano essere scambiate per delle benefattrici le tre donne di etnia rom che nella mattina di Natale, lungo il Viale della Vittoria, incontravano dei vecchietti e tra auguri festosi e sorrisi smaglianti abbracciavano le anziane vittime, cercando di tastare gli indumenti, in cerca di portafogli e borsellini.

Gli agenti di Polizia sono intervenuti mentre tre giovani, già conosciute alle forze dell’ordine, erano intente a salutare calorosamente dei nonnini. Alla vista della Polizia le tre hanno tentato di allontanarsi, ma sono state raggiunte ed identificate: originarie della Romania, classe 1972 e 1986, 1990, residenti in provincia di Pescara e già gravate da un foglio di via obbligatorio dalla città di Ancona, pluripregiudicate per reati contro il patrimonio, specialmente per furto e scippo. Accompagnate negli Uffici della Questura, nonostante le loro scuse, per giustificare il loro comportamento, sono state accompagnate presso l’Ufficio Immigrazione, dove si valuterà un aggravamento della misura di prevenzione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Travolta mentre è in sella al suo scooter, grave una ragazza

  • Allarme formaldeide nelle classi, il sindaco ordina la chiusura del nuovo asilo

  • Scontro fra due auto, una finisce nel fossato e l'altra si ribalta sulla carreggiata

  • Non parla ed è senza una identità, da giorni dorme in strada: portato via dalla Polizia

Torna su
AnconaToday è in caricamento