Via Misa, si mette alla guida ubriaco ed aggredisce i carabinieri: denunciato

L'uomo, un infermiere di 35 anni, è stato bloccato dai militari dopo essere stato sorpreso all'interno della sua autovettura mentre ostacolava il traffico. Dopo aver tentato una breve fuga prendendo una traversa contromano ha aggredito uno dei carabinieri

ANCONA -  Si mette alla guida ubriaco, ostacola il traffico con la sua autovettura ed all'arrivo dei carabinieri prima tenta la fuga e poi li aggredisce. E' successo nella mattinata di ieri e per un 35enne è scattata la denuncia.

Tutto è iniziato intorno alle 7,30, quando i militari, dopo una segnalazione al 112, hanno trovato un veicolo fermo in via Misa, al centro della carreggiata in modo da ostacolare il traffico. Alla guida del mezzo i carabinieri hanno sorpreso un 35enne, S.C., infermiere professionale presso l'Ospedale di Chiaravalle, completamente in stato confusionale dopo l'abuso di sostanze alcoliche.

L'uomo, già pregiudicato per guida in stato d'ebbrezza, appena visti i militari ha tentato la fuga a bordo del proprio mezzo, prendendo una traversa contromano. Subito bloccato, il 35enne ha iniziato a reagire, aggredendo uno di loro. Dopo una breve colluttazione l'uomo è stato ammanettato. Il Procuratore Bilotta ne ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Per il militare aggredito invece, lievi lesioni ad un ginocchio e ad un polso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Gli amici lo aspettano per cena, ma lui non arriva: lo trovano morto in bagno

Torna su
AnconaToday è in caricamento