Ditta pota gli alberi ma lascia gli sfalci a terra, cade e si provoca un trauma cranico

L'uomo sembrerebbe non averli visti, inciampando e rovinando pesantemente sull'asfalto

E' inciampato su alcuni rami di piante, lasciate da una ditta vicino al marciapiede, procurandosi un trauma cranico e lesioni al naso. Lo sfortunato protagonista è un uomo di 80 anni, che questa mattina stava passeggiando intorno alle 11 in via Maratta, non troppo distante dall'ufficio postale dorico. 

Gli operai della ditta, incaricata dal Comune di effettuare alcuni lavori, avevano lasciato le piante a terra. L'uomo sembrerebbe non averle viste, inciampando e rovinando pesantemente sull'asfalto. Sul posto sono intervenuti gli operatori della Croce Gialla di Ancona che lo hanno soccorso e trasportato con un codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale regionale di Torrette. Le sue condizioni non sono gravi. 

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Smettere di fumare: dieci consigli utili per uscire dalla dipendenza

  • Notte delle stelle cadenti: come, dove e quando vedere la pioggia di Perseidi

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • L'auto che va a fuoco dopo lo schianto, Claudio è morto carbonizzato

  • Non risponde al telefono, un'amica dà l'allarme: la trovano morta in salotto

  • L'orrore scoperto dalle due figlie, papà e mamma trovati impiccati

  • Sfugge al controllo della mamma, l'auto lo travolge: morto un bimbo di 9 anni

  • Paura nelle acque del porto, la barca avvolta dalle fiamme: dentro 5 persone

  • Il mostro ha vinto dopo 4 anni di lotta, Ilenia è morta: la giovane mamma lascia 2 bambini

Torna su
AnconaToday è in caricamento